Chi sono

Viaggi indipendentiCHI SONO

Mi chiamo Sandro, benvenuto nel mio blog! Sono nato e cresciuto in una cittadina di medie dimensioni poco distante da Venezia e dal mare, ma sin da ragazzino ogni scusa era buona per evadere dal mio paese, dato che ho sempre amato spostarmi e girare per conoscere nuovi luoghi e realtà, cosa che poi si è tramutata in una vera e propria ossessione per il viaggio.

Per me viaggiare vuol dire essenzialmente due cose: sentirsi LIBERI E VIVI! Questi sono i motivi e le sensazioni che mi spingono ogni volta a partire verso nuove destinazioni, oltre a considerarli tra i valori più alti ed importanti a cui una persona può ambire.

Mi ritengo una persona versatile, capace di adattarsi a qualunque tipo di situazione. Penso di riuscire ad andare d’accordo un pò con chiunque anche se sono parecchio per le mie. Non mi è mai piaciuto fare “gruppetto”, anzi, spesso ho bisogno di starmene da solo e non sento l’esigenza di compagnia per fare qualcosa ( anche per questo motivo ho fatto diversi viaggi in solitaria che, secondo me, sono i migliori ). Circa il futuro non ho mai avuto le idee chiare ( ce nè bisogno, alla fine? ) ma l’unica certezza che ho è che voglio esplorare il mondo il più possibile!

IL BLOG

Questo blog  parla di viaggi indipendenti e fai da te, che è la metodologia con cui viaggio, nonchè l’unica con cui riuscirei a farlo, dato il mio modo di essere e per il fatto di esserci portato ( SI, dopo tanti viaggi ed esperienze, mi sento di poterlo dire! ).

Ho deciso di aprirlo per unire due grandi passioni che ho nella vita – viaggiare appunto e scrivere – in cui condividere le mie esperienze in giro per il mondo. Il mio primo viaggio all’estero è stato a 18 anni ( Londra ) e da lì in poi non mi sono più fermato, visitando numerose città europee, più un viaggio oltreoceano alla scoperta dell’Havana ( Cuba ). A giugno 2018 sono stato via un mese per realizzare il Cammino Portoghese di Santiago di Compostela, per poi partire, a fine ottobre dello stesso anno, per un viaggio di più mesi nel sud-est asiatico.

Amo i viaggi in solitaria, indipendenti, fai da te, low budget e poco organizzati ( che sono, appunto, il tema principale e fondamentale del MIO BLOG ) cercando, per quanto possibile, di evitare i circuiti turistici, prediligendo i quartieri  più veri ed autentici, a contatto con la gente del posto. Adoro inoltre vagare a caso durante la mia permanenza nei luoghi che visito, cosa che spesso mi ha portato a scoprire zone nascoste e angoli pittoreschi, oltre che locali davvero caratteristici e peculiari, che probabilmente con un itinerario ben costruito non avrei trovato.

Cerco sempre di muovermi a piedi evitando i mezzi di trasporto e questo mi ha portato ad esplorare intere città ( alcune anche parecchio grandi ) quasi esclusivamente solo con le mie gambe. Ho sempre viaggiato con un livello di tecnologia pari quasi allo zero ( un vecchio ” nokia ” che era come non averlo e niente di più ) e, anche se ultimamente sono migliorato in questo senso avendo deciso di comprarmi un buon cellulare, sono ancora più per lo chiedere alle persone per farmi dare dei consigli o raggiungere determinati punti di interesse oppure preferisco farmi guidare dall’istinto.

Inoltre, per me, un viaggio deve essere un’esperienza a 360 gradi e quindi, oltre all’aspetto storico-culturale-naturalistico, mi piace dare importanza anche a quello che riguarda la vita notturna di un posto, perchè ritengo che solo unendo tutti questi fattori si può capire e assaporare appieno una nuova realtà!

P.S. : per i miei viaggi più vecchi cercherò di fare mente locale grazie a foto e ricordi, visto che ai tempi non mi appuntavo niente di scritto ; in caso contrario, purtroppo, eviterò di parlarne.

OK, BUON VIAGGIO!

PAESI VISITATI: Spagna – Barcellona, Valencia, Granada, San Sebastian, Siviglia, Cadice, deserto di Tabernas ( Almeria ), Vigo, Santiago di Compostela ( più altre località minori lungo il cammino di Santiago); Inghilterra – Londra, Bristol; Brighton; Scozia – Edimburgo; Portogallo: Lisbona, Porto ( più altre località minori lungo il cammino di Santiago ); Francia – Ex en Provence, Avignon, Arles, Marsiglia, Lille, Parigi; Repubblica Ceca – Praga; Ungheria – Budapest; Serbia – Belgrado; Lettonia – Riga; Estonia – Tallin; Croazia – Zagabria, più vari paesi lungo la costa; Slovenia – Lubiana, Bovec, Bled, Maribor; Austria – Vienna, Klagenfurt; Hallstatt; Olanda – Amsterdam, Harlem; Turchia – Istanbul; Germania – Berlino, Amburgo; Belgio – Bruxelles; Polonia – Cracovia; Cuba – L’Havana; Cammino Portoghese di Santiago di Compostela; Thailandia – Bangkok, Kanchanaburi, Ayuttaya, Lopburi, Sukhothai, Chiang Mai, Pai, Chiang Rai, Phuket, Raya Island; Laos – Luang Namtha, Luang Prabang, Phonsavan, Nong Khiaw, Muang Ngoi Neua, Muang Khua, 4000 isole, Pakse, Altopiano del Bolaven, Champasak; Vietnam – Hanoi, Cat Ba Island, Ninh Binh, Hue, Da Nang, Hoi An, Quy Nhon, Nha Trang, Cam Lap, Mui Nè, Ho Chi Minh, Phu Quoc Island, Mekong Delta; Cambogia – Kep, Kampot, Koh Rong Samloem, Phnom Penh, Siem Reap, Kampong Cham, Banlung; Brasile – Rio de Janeiro, Foz do Iguazù; Paraguay – Asuncion, Aregua; Argentina – Buenos Aires, Puerto Madryn, El Chalten, El Calafate, Salta, Cachi, Cafayate, Tilcara, Humahuaca; Cile – Puerto Natales, Puerto Rio Tranquilo, Villa Cerro Castillo, Puyuhuapi, Chaitèn, Puerto Montt, Pucon, Malipeuco, Valparaiso, Pisco Elqui, San Pedro de Atacama; Bolivia – Tupiza, Potosì, Sucre;