Belgrado cosa fare e vedere: visita alla capitale serba

Cosa fare e vedere a Belgrado, una panoramica completa sulla città: i quartieri, le attrazioni e monumenti principali, vita notturna e dove mangiare.

Belgrado, capitale della Serbia, nonchè fulcro culturale ed economico di questo stato, è una città antica e dalla storia travagliata, distrutta e ricostruita più volte. Sorge alla confluenza di due fiumi, il Danubio e il Sava. Oggi si presenta come una città dinamica e in forte sviluppo.

La città, va detto, al primo impatto può lasciare un pò perplessi, per via del suo aspetto ” grigio ” e dall’urbanistica generale che lascia a desiderare ( molti gli edifici ancora in piedi disastrati e che presentano evidenti segni degli ultimi bombardamenti avvenuti durante la guerra del Kosovo ), ma dietro a questa facciata si nasconde in realtà una città viva, creativa, divertente e piena di giovani, insomma, un luogo piacevole dove trascorrere del tempo.

Belgrado ( come tutto l’est europa ) è, inoltre, una città decisamente economica ed esplorabile tranquillamente anche a piedi, due fattori che giocano a suo favore.

Andiamo a vedere nel dettaglio cosa fare e vedere a Belgrado!

BELGRADO COSA FARE E VEDERE : I QUARTIERI

SAVAMALA

Partiamo da Savamala, il quartiere di Belgrado più ” urban ” e alternativo della città, con locali fuori dagli schemi, le cui vie principali sono caratterizzate da una forte presenza di street art e graffiti. Centro della vita notturna e creativa di Belgrado, si tratta di uno dei quartieri più originali della capitale. Savamala si trova nella parte destra del fiume Sava, nei pressi della stazione degli autobus e ai piedi del ponte Branko.

DORCOL

Assieme a Savamala il quartiere più bello e ” cool ” di Belgrado. Le sue strade in pendenza che intersecano le parallele orizzontali, presentano luci soffuse e tra i più bei localini della città. Zona ideale per trascorrere delle piacevoli serate.

SKADARLIJA

Quartiere bohemienne di Belgrado, caratterizzato da stradine acciottolate e dalle tipiche trattorie serbe, chiamate ” kafana “, punti di incontro della popolazione serba in cui, oltre a bere e a mangiare, spesso si esibiscono gruppi che suonano musica dal vivo ( tipicamente balcana ), rendendo le serate in questi luoghi anche divertenti. Quartiere carino, ma a mio avviso un pò turistico e costruito.

PARCO KALEMEGDAN

Area verde di Belgrado sormontata dai resti di un’antica fortezza. Quest’ultima, essendo posta in una zona sopraelevata della città, presenta vari punti di osservazione in cui ammirare la città dall’alto. Il Parco di Kalemegdan scende fino a lambire le acque del Danubio e si trova alla fine della via Knez Mihailova.

KNEZ MIHAILOVA

Via principale e dello shopping di Belgrado, attorniata da edifici in stile ” art noveaux ” e ricca di negozi, ristoranti e bar, con varie vie laterali che si diramano da essa. Zona turistica della città, questa via è interamente pedonale e collega il Parco Kalemegdan a Piazza della Repubblica e Terazije.

PIAZZA DELLA REPUBBLICA

Quartiere centrale di Belgrado, questa piazza presenta alcuni dei monumenti più importanti della città: il Teatro Nazionale, il Museo Nazionale e la statua del Principe Mihailo. Da questa piazza, inoltre, si possono facilmente raggiungere i punti nevralgici della città.

TERAZIJE

Un altro dei quartieri centrali di Belgrado. Lo si raggiunge percorrendo la via Knez Mihailova nella direzione opposta rispetto alla fortezza di Kalemegdan. Questa piazza è caratterizzata da un aspetto più moderno, con la presenza di lussuosi hotel, banche, bar e caffeterie. Simbolo di questa piazza l’Hotel Moskva.

VRACAR

Quartiere un pò defilato della città, si trova all’estremità opposta rispetto al Parco Kalemegdan. È una zona dove sono presenti vari monumenti, tra cui il più famoso è il tempio di San Sava, la chiesa ortodossa più grande al mondo. Da vedere a Vracar anche la Piazza dei Fiori.

ADA CIGANLIJA

Questa zona si trova poco fuori dal centro città, facilmente raggiungibile con un autobus. Praticamente è la spiaggia dei belgradesi! Con l’innalzamento di alcune dighe lungo il percorso del fiume Sava si è venuto a creare un lago artificiale e le due sponde del fiume sono divenute luogo di balneazione per gli abitanti locali, prese d’assalto durante il periodo estivo. Attorno al fiume molte le aeree verdi, con la presenza di chioschi, locali ecc…Bellino per farsi un bagno rinfrescante, ma sinceramente tutta l’area mi ha lasciato un pò perplesso…

BELGRADE DESIGN DISTRICT

Più che un quartiere vero e proprio si tratta di un piccolo distretto/spazio con alcuni negozietti di design. Si trova nei pressi dell’Hotel Moskva.

BELGRADO COSA FARE E VEDERE: LA VITA NOTTURNA

La vita notturna di Belgrado è parecchio animata e frizzante ( anche economica! ), soprattutto dal venerdì alla domenica. Molti i locali in cui passare le serate. Presenti anche alcuni club interessanti dove ” tirare tardi “. Quindi la vita notturna della capitale entra di diritto tra le cose da fare e vedere a Belgrado!

La maggior parte delle persone vi indirizzerà verso le sponde del fiume Sava, zona raggiungibile attraversando il ponte Branko e posta di fronte a Savamala. Qui infatti troverete un numero davvero considerevole di ” Splavovi “, barche-zattere trasformate in club galleggianti. La verità è che tutti questi club sono davvero commerciali, con musica davvero scadente e che spesso richiedono una prenotazione ( e generalmente con una rigida selezione per entrarvi ), ad eccezione del ” Klub 20/44 “, l’unico tra i club di questa zona che propone musica ricercata e di un certo livello e che merita.

I quartieri migliori di Belgrado per la vita notturna sono Savamala e Dorcol.

ALCUNI LOCALI CONSIGLIATI…

Una via interessante per fare baldoria è Braca KrsManovic, a Savamala. Tra i migliori locali presenti in  questa strada cito il KC GRAD, il BERLINER e il BEN AKIBA.

A Dorcol troverete vari localini informali e carini in cui  passare qualche ora a bere e chiacchierare, oltre che ad un interessante complesso chiamato DORCOL PLATZ, un’area alternativa ed underground  della città dove, oltre ad alcuni bar, vengono allestite anche mostre e presentati vari eventi. Da vedere!

Un altro interessante luogo per passare belle serate è la via Cetinjska. Si trova dietro e nei pressi del quartiere di SKADARLIJA. Più che una via è un piccolo spazio circolare dove sono presenti alcuni piacevoli ed intimi locali, tra cui il Lift, uno dei miei posti preferiti in assoluto di Belgrado, e il Jazz Basta.

Per andare a ballare fino a mattina il posto giusto si chiama DRUGSTORE, club underground con musica prevalentemente tekno ed elettronica, con anche uno spazio esterno.

BELGRADO: DOVE MANGIARE

Oltre alle loro tipiche trattorie, dette Kafane, consiglio questo semplice e autentico ristorante a Dorcol, dove mangiare alcuni piatti tipici serbi: Walter Sarajevski Cevap. Un altro che mi sento di indicare, con ottimo cibo e molto carino a livello estetico, è il MANUFAKTURA, con anche un terrazzino esterno ( si trova in una laterale di Knez Mihailova ).

 

 

TI È PIACIUTO QUESTO POST? CONDIVIDILO ED ISCRIVITI ALLA MIA NEWSLETTER!
error

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *